SOCIETA’. Anagrafe degli eletti, la proposta dei Radicali

I Radicali Italiani hanno proposto l’istituzione di un’anagrafe degli eletti al fine di rendere pubblica e trasparente la vita politica e istituzionale sì da riconquistare il rapporto di fiducia tra eletti ed elettori. L’iniziativa ha ottenuto successo innanzitutto tra gli esponenti del partito stesso: tutti i parlamentari radicali hanno infatti presentato e messo a disposizione sul sito "radicali.it" gli elementi per rendere trasparente la loro posizione di incarichi e di reddito.

Anche la Federcontribuenti ha espresso apprezzamento per la proposta: "Si tratta di una possibilità in più per la difesa dei diritti del cittadino contribuente", ha detto il Presidente di Federcontribuenti Carmelo Finocchiaro. Secondo Federcontribuenti, la possibilità di poter conoscere scelte e comportamenti di tutti gli eletti, garantirebbe al singolo cittadino l’accesso, a partire dall’utilizzo del web, ad una vasta documentazione che permetterebbe di conoscere l’operato di ogni singolo eletto, nonché di coloro che esercitano un’attività pubblica.

Comments are closed.