SOCIETA’. Anno del volontariato, da domani a Lucca Villaggio Solidale

L’anno europeo dedicato al volontariato si apre in Italia con Villaggio Solidale, l’evento che si svolgerà da domani al 20 febbraio a Lucca, ideato e organizzato dall’Ente Fiera di Lucca, dalla società Lucca Polo Fiere e Tecnologia, dal Centro Nazionale per il Volontariato, dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione e il contributo e la partecipazione di istituzioni, reti e soggetti di primo piano del mondo del volontariato. Sono quattro i temi e le parole chiave della manifestazione: servizi, partecipazione, educazione e innovazione.

"Al centro del progetto di Villaggio Solidale – informa il sito dell’evento – vi è la persona, valorizzata in ogni sua dimensione. L’orizzonte concreto è quello della promozione della salute, dell’aumento della qualità dell’impegno, della formazione continua e l’aggiornamento, della totale fruizione per tutti, anche e soprattutto per le fasce più deboli o svantaggiate, degli spazi e delle occasioni che il territorio offre". Protagoniste saranno dunque tutte le realtà che si impegnano a garantire benessere sociale ed economico attraverso politiche nelle quali l’innovazione tecnologica è al servizio dell’innovazione sociale e ambientale.

I quattro temi verranno declinati e analizzati anche tramite un calendario culturale che prevede convegni, seminari, workshop, laboratori. L’area espositiva di Villaggio Solidale ruota intorno al volontariato e prevede la partecipazione delle maggiori organizzazioni nazionali a fianco delle principali reti del terzo settore italiano, con la presenza di aziende, fondazioni e altre realtà che eccellono nella ricerca e nell’innovazione applicate al sociale, che presenteranno durante i quattro giorni della manifestazione progetti e nuove soluzioni. Ampio spazio sarà dato alle pubbliche amministrazioni che potranno presentare in maniera dettagliata le loro best practices.

Comments are closed.