SOCIETA’. Auser: bene la festa dei nonni ma servono interventi duraturi

"Bene una festa dedicata ai nonni ogni anno, ma non dimentichiamoci che gli anziani meritano un’attenzione e una valorizzazione da parte delle istituzioni e della società che va al di là di un evento celebrativo". Questo il commento di Michele Mangano, Presidente Nazionale Auser RisorsAnziani, alla vigilia del 2 ottobre, giorno che dal 2005 con una legge del Parlamento italiano, è dedicato alla Festa Nazionale dei Nonni.

"Le iniziative estemporanee o emergenziali- prosegue Mangano – lasciano il tempo che trovano, serve in questo Paese una vera svolta perchè si affronti seriamente il tema della condizione anziana".

Tre le priorità individuate dall’Auser: "In primo luogo occorre subito la legge quadro sulla non autosufficienza, il continuo dilatarsi dei tempi costituisce uno scandalo inaccettabile con conseguenze pesanti che ricadono sulle spalle delle famiglie; chiediamo inoltre che il Governo e il Parlamento si impegnino per affermare il diritto costituzionale dell’apprendimento permanente con una legge quadro nazionale di educazione degli adulti. In terzo luogo deve essere sottolineato dalle nostre istituzioni che l’anziano è una risorsa da valorizzare, un capitale umano che non si accontenta delle feste celebrative ma che chiede rispetto e riconoscimento; chiede di essere valorizzato come strumento indispensabile dello sviluppo sociale di questo nostro Paese."

Comments are closed.