SOCIETA’. Bari, protocollo per le vittime di usura: dai notai consulenza e servizi a costi ridotti

A Bari un protocollo d’intesa in favore delle vittime dell’usura, con la partecipazione dei notai che presteranno consulenza gratuita sui problemi notarili e costi ridotti ai servizi e alle stipule dei mutui per chi sia vittima di usura. Domani alle 10.00 verrà infatti sottoscritto un protocollo di intesa tra la Fondazione San Nicola e Santi Medici Onlus, la Consulta Nazionale Antiusura Onlus e il Consiglio Notarile Distrettuale di Bari, presso la sede del Consiglio Notarile, in favore dei cittadini vittime di usura. Si tratta di una iniziativa, informa una nota, che "nasce dalla consapevolezza che l’usura e le organizzazioni criminali che ai fini di riciclaggio usano l’usura, incidono sul tessuto economico e sociale del territorio danneggiando la possibilità di sviluppo e di benessere della comunità".

Il Consiglio Notarile di Bari si impegna dunque a prestare consulenza gratuita su tutti i problemi di attinenza notarile ogni martedì presso la sua sede, previo appuntamento telefonico. Applicherà inoltre costi ridotti ai servizi, e in particolare, su richiesta della Fondazione o della Consulta, alle stipule dei mutui per tutti i soggetti che siano vittime di usura, sovraindebitate o che siano ritenuti meritevoli di tutela. Allo stesso tempo la Fondazione e la Consulta potranno rivolgersi direttamente ai notai del Distretto. "Ci facciamo promotori dell’iniziativa – ha dichiarato il notaio Biagio Spano, Presidente del Consiglio Notarile di Bari – con l’auspicio di mantenere vigile l’attenzione dell’opinione pubblica su una piaga sociale antica, divenuta oggi ancora più drammatica per la grave crisi in atto".

Comments are closed.