SOCIETA’. Calcio-scommesse, nasce un comitato per la class action

Un migliaio di tifosi e scommettitori si sono costituiti a Napoli in un comitato: l’obiettivo è preparare una class action contro i responsabili degli illeciti che dovessero essere accertati dalle inchieste dei magistrati di Cremona e di Napoli sul calcioscommesse. L’assistenza legale in sede civile e penale sarà assicurata dall’associazione Noi Consumatori, presieduta dall’avvocato Angelo Pisani che spiega: "L’iniziativa è partita da alcuni appassionati di calcio e da clienti dei centri scommessa e nasce per evidenziare la necessità di ripristinare i veri valori dello sport punendo severamente i colpevoli e gli speculatori e per dimostrare il loro sdegno per la deviazione dei risultati delle partite nonché per la beffa e i danni morali ed economici subiti."

"Il gruppo – aggiunge Pisani – è pronto a costituirsi parte civile in caso di rinvio a giudizio dei presunti responsabili e comunque chiederà alla magistratura civile di valutare le richieste di rimborso di tutte le scommesse ‘stranamente’ perse". I promotori annunciano iniziative su Facebook e un forum sul sito Noiconsumatori.it per raccogliere adesioni in tutta Italia.

 

Comments are closed.