SOCIETA’. Campania stanzia 100 mila euro per pronto intervento a favore dei senza dimora

L’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Campania ha stanziato 100.000 euro per i servizi di pronto intervento per i senza dimora. Questa somma va a potenziare i servizi territoriali e le unità di strada delle cinque città capoluogo di provincia, cercando di intervenire prontamente in aiuto delle persone senza fissa dimora o in condizioni di estrema fragilità sociale. Il fine primario è, infatti, quello di contrastare le situazioni di sofferenza provocate da fenomeni di grande caldo e dalle difficoltà di approvvigionamento alimentare e di risorse di sostentamento che si sono determinate con la chiusura di esercizi commerciali.

I comuni capoluogo potranno utilizzare, in via sperimentale, le risorse per attivare(o potenziare) gli interventi di erogazione di generi di prima necessità, quali acqua e bevande, vestiario, cappelli, pasti, bagni o docce, e per incrementare le funzioni dei servizi di pronto intervento sociale, quali unità mobili, punti ristoro o centri di accoglienza, trasporto sociale, segretariato sociale e interventi sanitari di primo livello in collaborazione con i competenti distretti sanitari.

Comments are closed.