SOCIETA’. Castellammare di Stabia (NA), al via concorso internazionale di cortometraggi

"Ciak, si gira" tra i banchi delle scuole di Castellammare di Stabia (NA). Al via, infatti, le iscrizioni per la seconda edizione del concorso internazionale di cortometraggi "Corto in Stabia 2007", ideato dall’associazione Vivistabia, destinato agli alunni delle scuole europee di ogni ordine e grado. Regolamento e schede d’iscrizione si possono scaricare dal sito www.cortoinstabia.it o dalle news di gennaio del portale Internet del Ministero della Pubblica Istruzione www.pubblica.istruzione.it

La prima sezione dell’iniziativa, riservata agli studenti degli istituti di primo e secondo grado, ha come tema la legalità; la seconda, a tema libero, è riservata ai corti realizzati dalle scuole primarie e di primo grado; la terza sezione, sempre a tema libero, è aperta agli studenti delle scuole di secondo grado, mentre, la quarta ed ultima è destinata agli alunni stranieri.

Gli studenti sono così invitati a presentare le loro opere girate con qualsiasi mezzo. Ma ci sono delle regole da rispettare: la durata massima del corto deve essere di 20 minuti (titoli esclusi) ed ogni istituto, potrà partecipare con più lavori, senza però superare il numero di tre.

"Il clou del concorso "Corto in Stabia – anticipa il responsabile dell’organizzazione Alfonso Galdi – si avrà nell’ultima settimana di aprile e si avvarrà dello splendido scenario delle Terme di Stabia. È qui – continua – che prenderanno forma quattro giornate piene di appuntamenti ad hoc, comprendenti le proiezioni dei migliori cortometraggi in gara, realizzati da studenti sia italiani che stranieri, ma anche workshop, mostre fotografiche, un convegno sulla legalità e una serie di itinerari turistici volti a far conoscere le bellezze del territorio stabiese".

Le domande di iscrizione, allegate ai cortometraggi (da inviare in formato Dvd), dovranno pervenire entro il 30 marzo 2007 a Concorso "CORTO IN STABIA 2007" Casella Postale 104 – 80053 Castellammare di Stabia (Napoli).

Comments are closed.