SOCIETA’. Consumo alcol, in Italia è moderato

L’Italia è in assoluto il paese nell’Unione europea in cui si beve meno alcool (tra alcolici, vino e birra). Circa il 50% delle donne italiane intervistate dichiara di non bere alcool, ma soprattutto in Italia si tende a bere in modo moderato. Fanno eccezione i giovani e giovanissimi che nelle uscite del sabato sera si abbandonano a consumarne (sono il 22%) cinque bicchieri e più. I dati emergono da un sondaggio Eurobarometro sull’ atteggiamento degli europei nei confronti dell’alcool, un tema particolarmente sensibile in quanto si ritiene che l’eccessivo consumo sia responsabile tra l’8% e il 10% delle malattie e degli incidenti nell’Ue. Dall’inchiesta emerge anche che il 77% degli europei intervistati sono d’accordo affinchè avvertimenti sul pericolo di un consumo immoderato d’alcool siano presenti sull’etichetta dei prodotti e sulle pubblicità per proteggere le persone più vulnerabili, come le donne incinta e i conduttori.

Comments are closed.