SOCIETA’. Estate alla Sapienza, domani un dibattito dedicato ai consumi dei giovani

E’ stata inaugurata il 10 luglio scorso a Roma la terza edizione di Estate alla Sapienza: tanti gli appuntamenti previsti in un palcoscenico che ospiterà eventi gratuiti di musica, teatro, cinema, ma anche danza, volontariato e orientamento. Un mix per tutti i gusti che vedrà alternarsi esibizioni di artisti affermati e performance di gruppi di docenti e studenti universitari. Diversi i luoghi interessati dall’evento: in primo luogo il Palco Pratone, palco principale della Città Universitaria che, in piena continuità con "SIM – Sapienza In Musica", proporrà giovani musicisti e gruppi e artisti affermati. Gli spettacoli si susseguiranno poi nelle altre zone dell’Ateneo. Nell’area di Chimica verrà collocato il Wine bar scientifico con incontri-lezione e momenti di divulgazione scientifica tra persone che non vogliono perdersi l’occasione di confrontarsi e di dialogare: un modo innovativo e creativo per "far uscire" dalle stanze e dai laboratori dell’Università la ricerca e le iniziative scientifico-culturali della Sapienza.

Il palco Acousticampus sarà riservato, invece, alla musica classica e jazz, un affascinante scenario arricchito dalle performance di giovani musicisti e dalle note di ensemble conosciute, con il coinvolgimento dei Conservatori italiani – attraverso il Ministero dell’Università e della Ricerca – del Ladybird Project, la Scuola di Musica sopra Cherubini e del Saint Louis College of Music.
Lo spazio suggestivo della Scalinata della Minerva sarà riservato invece agli incontri pubblici e al cinema di ricerca e "fuori formato": in prima serata si potrà assistere a dibattiti e incontri pubblici in cui l’università incontrerà la cittadinanza mentre, in seconda serata, si svolgeranno proiezioni cinematografiche di rassegne d’autore, corti, documentari e serial tv.

Tra gli appuntamenti segnaliamo il convegno di domani, 25 luglio, "Consumi giovanili allo specchio. Tra ricerca scientifica e sensibilità politica" (h.21 presso Scalinata della Minerva) che vedrà la partecipazione di Mario Michelangeli (Assessore alla Tutela dei Consumatori della Regione Lazio), Mihaela Gavrila (Ricercatrice Facoltà di Scienze della Comunicazione), Daniela Primicerio (Dirigente Generale del Ministero dello Sviluppo Economico), Antonio Longo (presidente del Movimento Difesa del Cittadino).

Comments are closed.