SOCIETA’. Eurostat: il Pil procapite degli Stati membri va dal 37% al 267% della media Ue

Nel 2007 il Pil procapite del Lussemburgo è stato più di 2 volte e mezzo la media europea, a parità di potere d’acquisto. Austria, Svezia, Danimarca, Regno Unito e Belgio hanno registrato un Pil procapite tra il 15% e il 25% al di sotto della media Ue; Francia, Italia e Spagna si sono posizionati tra lo 0 e il 10% della media, come anche Grecia e Cipro. Sono i dati pubblicati oggi dall’Eurostat che mettono in evidenza come nel 2007 il Pil procapite dei 27 Stati membri è oscillato, a seconda del Paese, dal 37% al 267% della media Ue.

Comments are closed.