SOCIETA’. Eurostat: nell’area euro inflazione all’1,1% e disoccupazione all’8%

Il tasso di inflazione annuale dell’area euro dovrebbe segnare l’1,1% nel mese di gennaio 2006, mezzo punto percentuale in meno rispetto a dicembre 2008. Lo dicono le stime flash dell’Eurostat pubblicate oggi, che aspettano di essere confermate dai dati reali a metà febbraio. I dati sulla disoccupazione sono, invece, meno positivi. Nell’area euro il tasso di disoccupazione è salito all’8% nel mese di dicembre 2008, in lieve aumento rispetto a novembre e quasi un punto in più rispetto a dicembre 2007.

L’Eurostat stima che nel mese di dicembre 2008 sono state disoccupate 17, 911 milioni di persone, in tutta l’Ue, di cui 12,472 milioni nell’area euro. Sono sempre i Paesi Bassi a registrare il dato più basso (2,7%); ma anche l’Austria ha registrato un tasso di disoccupazione contenuto (3,9%). Il valore massimo lo ha registrato la Spagna (14,4%). Negli Stati Uniti la disoccupazione è stata del 7,2%.

Comments are closed.