SOCIETA’. “Falsi” terremotati a Forum. Articolo21 invia esposto all’Antitrust e all’Agcom

A pochi giorni dal 6 aprile, data che ormai da due anni è sinonimo di tragedia, riportando alla mente il terremoto dell’Aquila, si accende una polemica di cattivo gusto. Forum, la trasmissione condotta da anni da Rita Dalla Chiesa su Canale 5, ha mandato in onda, venerdì scorso, una puntata in cui una coppia di terremotati elogiava il Governo sostenendo che all’Aquila tutto è tornato normale dopo il terribile sisma. Peccato che la signora in questione era soltanto una figurante retribuita e, stando alle ricostruzioni di chi si è mosso per smascherare l’episodio, "non sarebbe dell’Aquila, non era lì la notte del terremoto e probabilmente avrebbe anche ricevuto un copione prima della trasmissione medesima".

E’ quanto si legge nella lettera esposto inviata all’Antitrust e all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni dall’onorevole Giuseppe Giulietti e dall’avvocato Tommaso Fulfaro, rispettivamente portavoce e segretario di Articolo21. L’Associazione ha chiesto "l’apertura di una istruttoria per appurare la dinamica della vicenda, per accertare si non possa configurarsi non solo una grave violazione deontologica, ma anche la violazione delle norme relative alla pubblicità ingannevole e al diritto dei cittadini ad essere informati in modo completo e leale e avendo sempre chiara la distinzione tra informazione e inserzioni a pagamento".

Comments are closed.