SOCIETA’. Fondo solidarietà Abi, al via la raccolta

Un milione di euro l’anno per la realizzazione di iniziative umanitarie in Italia e all’estero: con questo obiettivo il "Fondo nazionale del settore del credito per progetti di solidarietà – onlus", attivo dal 2004 e reso permanente da Abi e sindacati di settore, ha avviato la campagna di raccolta fondi 2008-2009, creando anche il sito www.prosolidar.eu. Il Fondo ha consentito la realizzazione di esperienze positive: case di riposo per anziani, consolidamento strutturale di Istituti per bambini non autosufficienti, ricostruzione di asili nido, scuole materne e centri sportivi, realizzazione di parco giochi e fornitura di materiali per centri polivalenti sociali e culturali.

Fuori confine la solidarietà ha toccato Romania, Palestina, Argentina, Kosovo, Kenia, Croazia, Albania, Iraq, Afghanistan, Indonesia, Sri Lanka, Thailandia, con il contributo per ospedali pediatrici, reparti di maternità, scuole e bus scolastici, centri di formazione professionale, istituti per orfani di guerra. A tutto il 2007 sono stati deliberati 11 progetti per un importo di 1.323.000 euro da realizzare entro il 2009.

Con www.prosolidar.eu sarà possibile iscriversi direttamente, inviando il modulo "Sottoscrivi anche tu". Il sito è stato pensato non solo per informare, ma per interagire con tutti coloro che contribuiscono all’attività del Fondo. Sarà possibile inviare una e-mail, sottoscrivere la newsletter che sarà preparata per far conoscere le attività, ma anche per ospitare esperienze delle colleghe e dei colleghi attivi nel campo del volontariato.

Comments are closed.