SOCIETA’. Giochi online, le “puntate” più forti in Lombardia, Lazio e Campania

Lombardia, Lazio e Campania sono le regioni nelle quali più si gioca online, con puntate in denaro comprese in media fra 800 e 900 euro l’anno. La Lombardia copre una fetta pari al 19% del mercato italiano e una spesa procapite di 850 euro. Al secondo posto si posiziona il Lazio con il 14% ma con una spesa media per abitante maggiore: 900 euro. Al terzo posto la Campania con il 12% e una spesa procapite di 800 euro. Al quarto e quinto posto seguono l’Emilia Romagna e il Veneto, rispettivamente con 10% e l’8% del mercato italiano.

I dati sono resi noti dalla piattaforma di giochi online NetBetCasino, per la quale nel 2012 le stime del comparto dei casinò online si attesterà a 7,6 miliardi di euro in Lombardia, a 5,6 miliardi di euro nel Lazio, e a un totale di 40 miliardi di euro in tutta Italia.

Comments are closed.