SOCIETA’. Il 3 aprile si corre con la Vivicittà, a Palermo MDC presenta Stili di Vita in Movimento

E’ ormai tutto pronto per la ventottesima edizione del Vivicittà, la corsa di tutti, che unisce attorno all’impegno sociale, civile e ambientale. Quest’anno si correrà nel nome dell’Unità d’Italia: la tradizionale manifestazione podistica, curata dalla Uisp (Unione Italiana Sport per Tutti), è in programma domenica 3 aprile alle ore 10,30, in simultanea in 38 città italiane, 16 città nel mondo, 12 campi profughi palestinesi in Libano, 17 istituti penitenziari e minorili. Si tratta di una grande festa di sport nel nome della solidarietà internazionale e dell’impegno per i diritti civili, sociali e ambientali a unire podisti nella competitiva di 12 km e semplici appassionati nella passeggiata non agonistica di 4 km.

Una particolare attenzione merita la Vivicittà di Palermo, che sarà presentata domani, alle 10.30 presso la Sala Multimediale della caserma Lungaro di corso Pisani 126. La corsa a Palermo sarà abbinata al Memorial Mario Bignone, capo della sezione Catturandi della Questura, scomparso prematuramente l’anno scorso.

Nel corso della conferenza stampa sarà presentato il progetto Stili di Vita in Movimento, promosso dal Movimento Difesa del Cittadino, dalla Uisp Palermo e finanziato dalla Regione Siciliana nell’ambito del programma Generale di intervento 2010/2011 con i fondi del Ministero dello Sviluppo Economico. Il progetto ha come principale obiettivo il contrasto dell’obesità infantile attraverso il movimento, la pratica sportiva e un corretto stile alimentare

 

Comments are closed.