SOCIETA’. Il consumo critico alla Festa Nazionale dell’Ambiente del PD a Ferrara

Sei un cittadino consumatore critico e vuoi sapere come agire rispetto alle offerte di mercato? Te lo dicono i GAS, Gruppi di Acquisto Solidale di Ferrara che oggi, nell’ambito della Festa Nazionale dell’Ambiente del Partito Democratico a Pontelagoscuro di Ferrara, hanno organizzato un incontro dal titolo "Consumo critico: le scelte individuali e collettive che cambiano la società, la politica, il mondo". Per capire che "ogni volta che acquistiamo un oggetto, un alimento, un bene, piccolo o grande che sia e di qualsiasi tipologia, compiamo una azione politica", poiché "le nostre scelte consapevolmente o inconsapevolmente, orientano mercati, muovono investimenti, creano conseguenze dirette o indirette sulla società, sull’ambiente, sulla nostra salute".

Durante l’incontro saranno raccontate direttamente dai protagonisti esperienze e scelte di vita che hanno prodotto o hanno l’obiettivo di produrre un cambiamento nella nostra società, nei nostri stili di vita. Interverranno Michele Dotti, educatore e formatore del Centro Ricerca Educazione allo Sviluppo, volontario di Mani Tese con una lunga esperienza di cooperazione come volontario in vari stati dell’Africa occidentale, autore insieme a Jacopo Fo del libro "Non è vero che tutto va peggio" (EMI Bologna), Luisella Grandori, medico pediatra, fondatrice nel 2004 dell’associazione "nograziepagoio", un gruppo di operatori sanitari che condivide regole e impegni, primo fra tutti rigettare le logiche di mercato delle case farmaceutiche e Luca Andreoli, tra i fondatori di Ferrara Terzo Mondo e della coop. Commercio Alternativo, realtà leader a livello nazionale nel settore del commercio equo e solidale. Sono previsti inoltre gli interventi di rappresentanti dei G.A.S. di Ferrara e della cooperativa sociale agricola il Forteto di Vicchio (FI), un esempio di impresa economica nata da un nucleo di giovani, oggi famiglie, che condividono ideali di solidarietà e sostenibilità. Seguirà un aperitivo con assaggi di prodotti del commercio equo e solidale e dei produttori partner dei Gruppi di Acquisto Solidali di Ferrara.

 

Comments are closed.