SOCIETA’. Istat: popolazione residente in aumento dello 0,7% grazie agli stranieri

Al 31 dicembre 2008, sono 60.045.068 le persone residenti nel nostro Paese in aumento, rispetto al 2007, dello 0,7%. L’incremento – registra l’Istat – è dovuto essenzialmente alle migrazioni dall’estero: la stima della quota di stranieri sulla popolazione totale, infatti, è pari a 6,5 stranieri ogni 100 individui residenti, e risulta in crescita, anch’essa, rispetto al 2007 (5,8 stranieri ogni 100 residenti). Gli stranieri che giungono in Italia si indirizzano prevalentemente nelle regioni del Nord e del Centro con la conseguenza che in queste regioni di rileva una crescita maggiore della popolazione rispetto al Sud e alle Isole.

La popolazione residente vive per il 99,5 per cento in famiglie che risultano essere 24 milioni e 641 mila circa; il numero medio di componenti per famiglia risulta stabile rispetto all’anno precedente ed è pari a 2,4.

Comments are closed.