SOCIETA’. Lazio, Regione distribuisce gratuitamente la “Carta giovani”

Sono partiti sabato i dieci camper attrezzati per diffondere e distribuire ai giovani tra i 14 e i 25 anni residenti o domiciliati nelle cinque province del Lazio la "Carta giovani". La Carta è riconosciuta e utilizzabile anche in 40 paesi in Europa( sono attualmente più di 4 milioni i giovani che la utilizzano in 200mila punti convenzionati per accedere a servizi, sconti e agevolazioni).

"Attraverso questa iniziativa – ha spiegato il presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo, partecipando alla partenza dei dieci camper – vogliamo mostrare una regione che da due anni lavora per dare risposte a quei giovani cittadini che nelle istituzioni non le trovano. Dobbiamo andare verso i giovani e non solo facendo politiche per loro: credo molto – ha concluso Marrazzo – in una alleanza generazionale, ma deve essere fatta di cose concrete".

"Questa è anche una Carta dei diritti – ha affermato l’assessore al Lavoro, Alessandra Tibaldi – il viaggio che affronteranno questi camper deve simbolicamente aprire finestre su tante questioni ancora irrisolte". Soddisfazione per l’avvio dell’iniziativa è stata espressa anche dall’assessore alla Scuola, Silvia Costa, che già pensa a come migliorare questo strumento: "Sarà sicuramente ampliato con singoli target da scegliere in base alle fasce di età – ha detto – Penseremo inoltre a progetti di mobilità nei 25 Paesi europei".

FORUM PA. Marrazzo presenta Carta Giovani: trasporti gratuiti e alloggi scontati

Comments are closed.