SOCIETA’. Modena, la voce dei cittadini nei bilanci dei comuni

I bilanci partecipativi delle istituzioni locali e le esperienze di partecipazione democratica ai processi decisionali saranno al centro del convegno "Democrazia e istituzioni locali", organizzato oggi e domani, 3 dicembre all’Aula magna della Facoltà di Economia Marco Biagi dell’Università di Modena e Reggio Emilia in viale Berengario 51. Tra gli ospiti del convegno, che si tiene venerdì e sabato dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, ci sono amministratori locali ma anche esperti nazionali e internazionali dei temi della partecipazione e dei processi decisionali: da Luigi Bobbio dell’Università di Torino a Massimo Bordignon dell’Università Cattolica di Milano, da Tindara Addabbo dell’Università di Modena e Reggio Emilia a Janet Newman dell’Open University Milton Keynes di Londra. Il convegno si pone come conclusione del primo ciclo di sperimentazione del Bilancio partecipativo avviato dal Comune di Modena da maggio 2005, un’esperienza di partecipazione democratica alla vita politica e amministrativa dell’Ente che già nelle prime fasi ha suscitato interesse e prodotto risultati.

"L’obiettivo è riflettere sulle trasformazioni nel rapporto tra i principi costitutivi della democrazia e le istituzioni locali", spiega l’assessore al Bilancio e alla Partecipazione del Comune di Modena Francesco R. Frieri, "per comprendere in che modo intensificare la partecipazione sostanziale dei cittadini al governo del bene comune, privilegiando i punti di vista di quanti restano generalmente ai margini dei processi decisionali, per realizzare, anche attraverso i bilanci, l’inclusione sociale". La sessione di venerdì sarà centrata sugli orizzonti locali e regionali ed in particolare sulle potenzialità degli strumenti innovativi di partecipazione nell’incrementare il coinvolgimento della comunità locale.

La mattina, dalle 9 in poi, interverranno il Sindaco di Modena Giorgio Pighi, la presidente dell’Assemblea legislativa regionale Monica Donini, il presidente del Consiglio Comunale di Modena Ennio Cottafavi, il direttore regionale dell’Anci Antonio Gioiellieri, il presidente della Lega autonomie locali Oriano Giovannelli e l’assessore al Bilancio della Provincia di Modena Stefano Vaccari. Venerdì pomeriggio dalle 15 interverranno i rappresentanti delle istituzioni partner del Comune di Modena nel progetto Bilancio partecipativo: Greta Barbolini, presidente provinciale Arci, Mario Zucchelli, presidente di Coop Estense e Massimo Tonelli, presidente Acli Modena. Seguiranno gli interventi di Massimiliano Smeriglio, presidente del Municipio XI di Roma, Adriana Querzè, assessore all’Istruzione del Comune di Modena, Simona Arletti, assessore al Decentramento del Comune di Modena, Mauro Tesauro, Consigliere incaricato Agenda 21 del Comune di Modena e Antonio Carpentieri del Collegio presidenti di Circoscrizione.La giornata di sabato vedrà invece la presentazione, a partire dalle 9, di sperimentazioni concrete sui temi della partecipazione e sarà aperta da Francesco R. Frieri, assessore al Bilancio e alla partecipazione del Comune di Modena. Giovanni Allegretti dell’Università di Firenze parlerà di esperienze comparate di bilanci partecipativi nel mondo, mentre Luigi Bobbio dell’Università di Torino interverrà su democrazia deliberativa e istituzioni locali. Sempre nella mattinata sono previsti i contributi di Claudio Forghieri, responsabile della Rete civica del Comune di Modena, Ota De Leonardis dell’Università di Milano Bicocca, Vando Borghi dell’Università di Bologna e Giulio Moini dell’Università di Roma "La Sapienza".Nel pomeriggio di sabato, dalle 15 in poi, si parlerà di politiche di genere nei bilanci pubblici con Tindara Addabbo dell’Università di Modena e Reggio Emilia, mentre Massimo Bordignon dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano interverrà su gruppi di pressione e processi decisionali.

Sul tema delle tecnologie parlerà Janet Newman dell’Open University Milton Keynes, e concluderanno il convegno i contributi di Donatella Della Porta dell’Università di Firenze, Chiara Sebastiani dell’Università di Bologna e Giovanni Villanti, responsabile del settore Trasformazione urbana e qualità edilizia del Comune di Modena. Il convegno "Democrazia e istituzioni locali. Bilanci Partecipativi, Arene Deliberative e altre esperienze di Partecipazione" ha il patrocinio di Anci Emilia-Romagna, Lega autonomie locali, Provincia di Modena, Regione Emilia-Romagna e Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, Università degli studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Economia Marco Biagi. La partecipazione è gratuita e tutte le informazioni sono disponibili su internet all’indirizzo www.comune.modena.it/bilanciopartecipativo, al numero telefonico 059 2032527 o all’indirizzo di posta elettronica viapervia@comune.modena.it.

 

 

 

Comments are closed.