SOCIETA’. Nace il progetto “Dieci Teatri per Sordomuti”

Domani, presso Palazzo Marini a Roma, verrà presentato il progetto "Dieci Teatri per Sordomuti" dell’Associazione Italia Creativa, che da vent’anni promuove lo studio, la conoscenza e la ricerca nel campo delle tecnologie degli strumenti atti a migliorare la qualità di vita dei sordo-muti e non vedenti in particolare.

Grazie alla collaborazione con un’azienda operante da tempo in Abruzzo, è stato possibile realizzare il "Primo Evento Teatrale/Musicale al Mondo per Sordi con Tecnologia Tattile", tenutosi il 1 Giugno 2010 presso il Teatro Fedele Fenaroli di Lanciano. In occasione dell’evento l’Associazione Italia Creativa ha donato al teatro 4 poltrone dotate di un’innovativa tecnologia che consente, a tutti i soggetti con deficit auditivi più o meno gravi, di avvertire la percezione di suoni e dialoghi attraverso il tatto per mezzo delle vibrazioni prodotte da tecnologie tattili poste all’interno della poltrona. Così gli spettatori sordo-muti hanno la possibilità di raggiungere un livello di coordinamento e coinvolgimento sensoriale estremamente più significativo di quello che può essere raggiunto con i mezzi tradizionali.

Dal successo riscosso da questo evento, è nata l’idea di portare occasioni di spettacolo in – Dieci Teatri Italiani – che verranno dotati di tale tecnologia. L’Italia si qualificherebbe come il primo Paese al mondo ad offrire teatri nelle sue maggiori città, che permettano a tutti gli individui con deficit auditivi di assistere e godere completamente di manifestazioni ricreative e culturali che a tutt’oggi li vedono assolutamente "svantaggiati".

Comments are closed.