SOCIETA’. Nel 2008 sono nati 200 nuovi editori. Dati dell’AIE

Duecento nuovi editori nel 2008: sono 197 i nuovi editori del 2008, nati con un minimo progetto editoriale e l’aspirazione di essere presenti nel maggior numero di librerie italiane. Un dato in leggera crescita, registrato dall’Ufficio studi dell’Associazione Italiana Editori (AIE), rispetto ai 171 nuovi editori del 2007.

Questi piccoli attori dell’editoria sono coloro che nascono richiedendo all’Agenzia ISBN almeno dieci nuovi codici per altrettante novità che intenderanno pubblicare. Poche però sono le realtà editoriali nuove che riescono a rimanere sul mercato: la presenza in libreria e nei nuovi canali on line è sempre più difficile e competitiva.

Per questo l’AIE/Ediser organizza a Milano il 10 e 11 marzo il corso "Come diventare editori. I primi passi per aprire una casa editrice". Una full immersion in due giornate per conoscere il complesso di norme che regolano l’esercizio dell’attività editoriale: gli adempimenti previsti nel momento in cui si avvia una casa editrice, le norme seguite in materia di contratti di edizione e di normativa fiscale. Ma anche le prassi commerciali, il quadro della distribuzione e quali elementi considerare nel definire una prima traccia di conto economico e di fattibilità editoriale del progetto. Il corso – a pagamento – si svolgerà nella sede di AIE e sarà tenuto da Giovanni Peresson (Ufficio studi AIE, Scuola librai Umberto ed Elisabetta Mauri) e Gianmarco Senatore (Ufficio AIE di consulenza legale ai soci).

Comments are closed.