SOCIETA’. On line “Scuola mia”: al centro il rapporto genitori – Istituto

"Scuola mia" è il nuovo portale presentato dai ministri Mariastella Gelmini e Renato Brunetta: il portale consentirà a tutti i cittadini italiani di ricevere sul proprio pc, cellulare o con altre modalità di comunicazione elettronica informazioni gratuite, inerenti le caselle precedente barrate, che riguardano le informazioni su cui si è dato il consenso.

Tramite "Scuola mia" sarà possibile inoltre ai genitori dialogare con la scuola, conoscere gli orari di ricevimento degli studenti, le assenze e altre informazioni su cui deve esserci il consenso dei genitori e della scuola stessa. Già tremila scuole hanno questo servizio in via sperimentale.

L’obiettivo generale è dare centralità al collegamento tra scuola e genitori, questi ultimi conosceranno le assenze ingiustificate, potranno chiedere colloqui on line, senza perdere giornate di lavoro. A breve queste comunicazioni saranno online. Resa più funzionale la Carta dello studente, ha continuato Gelmini, da tre anni è nelle mani degli studenti, da quest’anno c’è una versione sperimentale, che potrà essere usata per dare sempre maggiori servizi come mense e biblioteche.

Comments are closed.