SOCIETA’. Ora legale, lancette in avanti nella notte tra sabato e domenica

Nella notte tra sabato 26 marzo e domenica 27, alle ore 2, gli orologi verranno spostati un’ora in avanti per ripristinare l’ora legale. Giornate più lunghe e risparmio di energia per quasi 100 milioni di euro, secondo i dati di Terna, società responsabile in Italia della gestione dei flussi energetici. Come ogni anno, c’è anche chi si preoccupa per l’ora di sonno rubata e chi elargisce consigli su come fare ad evitare gli effetti sul ciclo sonno-veglia. Una cosa è certa: l’ora legale fa parte di una convenzione adottata da molti paesi, Europa in primis. In Italia l’ora legale risale al 1916, quando è stata adottata per la prima volta. Dopo varie interruzioni è stata definitivamente approvata nel 1966 e solo nel 1996 è stata introdotta definitivamente e fissata nell’ultima settimana di marzo.

Comments are closed.