SOCIETA’. Politiche giovanili, Ministro Melandri e Anci siglano accordo

Giovanna Melandri, Ministro per le politiche giovanili e le attività sportive e l’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) hanno oggi siglato un accordo quadro per la promozione di un rapporto di collaborazione e di informazione permanente su temi di comune interesse in materia di politiche giovanili.

In particolare, l’accordo prevede una serie di iniziative, quali: iniziative: l’organizzazione di una campagna nazionale per la diffusione dei contenuti del Patto Europeo per la Gioventù e dei programmi rivolti al settore, la costituzione del Coordinamento nazionale degli Informagiovani, con l’obiettivo di rafforzare gli sportelli e diffonderli maggiormente sul territorio, la progettazione e l’attuazione di interventi di promozione delle potenzialità personali e sociali dei giovani.

Nell’intesa anche la definizione di un sistema di agevolazioni che consentano ai giovani di usufruire maggiormente dell’offerta culturale del territorio e di accedere in maniera agevolata a beni e servizi meritori ed il sostegno alle organizzazioni giovanili, con particolare riferimento all’azione formativa ed educativa che esse svolgono.

Tra le iniziative anche l’attivazione di politiche atte a favorire la maggiore presenza delle giovani generazioni nella classe dirigente e nelle sedi istituzionali sia di livello sia nazionale che locale; la creazione di una banca dati sui giovani Amministratori locali e l’attivazione di specifiche iniziative di formazione a loro rivolte; il sostegno alle organizzazioni giovanili, con particolare riferimento all’azione formativa che esse esplicano attraverso gli strumenti dell’educazione non-formale; e la definizione di un sistema di agevolazioni che consentano ai giovani di usufruire maggiormente dell’offerta culturale del territorio.

Comments are closed.