SOCIETA’. Puglia, Regione apre confronto con i consumatori sulla Legge Trasparenza

L’assessorato alla trasparenza e cittadinanza attiva della Regione Puglia ha invitato a cittadini e consumatori ad un confronto sullo schema di disegno di Legge sulla Trasparenza approvato in questi giorni in Giunta regionale. In una lettera inviata al Movimento Difesa del Cittadino, l’assessorato chiede un dialogo sui contenuti della proposta per verificare la sua rispondenza al diffuso bisogno di legalità e di visibilità dell’azione politica; siamo convinti infatti che nessuna legge, anche se ben elaborata, possa produrre cambiamento o innovazione senza il sostegno politico, culturale e sociale delle comunità a cui si rivolge.

In particolare, il provvedimento prevede l’osservanza di una serie principi: informazione dei cittadini sulle attività svolte dalla Regione; accesso alle informazioni amministrative; semplificazione e qualità della regolazione nell’azione amministrativa; pubblicità, imparzialità, proporzionalità, efficienza, efficacia ed economicità dell’azione amministrativa; partecipazione dei cittadini ai procedimenti amministrativi e conclusione dei medesimi in tempi prestabiliti; qualità dei servizi pubblici, presidiata anche dall’adozione delle "Carte dei servizi", con la previsione di strumenti che consentano ai cittadini di esigerne l’applicazione; conoscibilità dei risultati dell’azione amministrativa.

Comments are closed.