SOCIETA’. Reggio Emilia, Confcommercio e Confconsumatori: nasce marchio qualità di imprese servizi

A Reggio Emilia nasce il marchio di qualità delle imprese di servizi, frutto della collaborazione fra Ascom TS/Confcommercio e Confconsumatori, che hanno firmato un protocollo deontologico per i rapporti fra imprese e clienti. Si legge nel lancio dell’iniziativa che "da oltre un anno Confcommercio e Confconsumatori Reggio Emilia hanno avviato un rapporto di collaborazione per una corretta gestione del Codice di consumo, nell’interesse dei consumatori e dei professionisti che agiscono lealmente".

Le due associazioni continuano dunque "il loro impegno per "educare" le Imprese di Servizi ad operare deontologicamente sia tra loro che nei confronti dei clienti utenti/consumatori. Questo obiettivo comune e forte viene perseguito attraverso la firma di un Protocollo deontologico delle Imprese di Servizi tra il gruppo Ascom Terziario Servizi di Confcommercio Reggio Emilia (Ascom TS) e Confconsumatori". L’intesa serve a fissare un quadro di riferimento uniforme per il comportamento nelle relazioni fra imprese e clienti. In particolare, "le imprese di servizi che, su base volontaria e mediante la sottoscrizione di una dichiarazione unilaterale di volontà accettano il Protocollo, possono utilizzare il marchio di qualità predisposto ed essere in tal modo riconoscibili".

Comments are closed.