SOCIETA’. Ripubblicizzazione dell’acqua, al via la raccolta firme

Parte il prossimo sabato 13 gennaio la campagna per la ripubblicizzazione dell’acqua. Il Forum Italiano dei movimenti per l’Acqua avvierà infatti la raccolta di firme per la proposta di legge di iniziativa popolare "Principi per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque e disposizioni per la ripubblicizzazione del servizio idrico". "Il lancio della campagna – Marco Bersani, del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua – con centinaia di banchetti in tutto il paese, dimostrerà a chi continua a pensare che il mercato è l’unica realtà possibile che c’è un altro paese, fatto di decine di migliaia di donne e di uomini che hanno a cuore i beni comuni, dall’acqua alla democrazia".

La proposta si propone di favorire la definizione di un governo pubblico e partecipativo del ciclo integrato dell’acqua, in grado di garantirne un uso sostenibile e solidale. Il testo nasce da un percorso iniziato in occasione del meeting antirazzista organizzato dall’Arci a Cecina nell’estate del 2005 e proseguito col primo Forum dei movimenti italiani per l’acqua, che si è tenuto a Roma nel marzo del 2006.

La campagna proseguirà per sei mesi, su tutto il territorio nazionale in cui sono dislocati più di 200 comitati territoriali, con l’obiettivo di raccogliere un numero di firme molto superiore alle 50.000 previste dalla legge.

Clicca qui per scaricare il testo della proposta di legge.

Comments are closed.