SOCIETA’. Ritorna “Vola con Internet”: sconti ai sedicenni per acquisto pc

Ritorna l’iniziativa del Governo "Vola con Internet", arrivata alla sua quarta edizione e quest’anno promossa congiuntamente dal Ministro per le Riforme e l’Innovazione nella Pubblica Amministrazione, Luigi Nicolais e dal Ministro per le Politiche giovanili, Giovanna Melandri. Alle ragazze ed ai ragazze che nel 2006 compiono 16 anni (ovvero ai giovani nati nell’anno 1990) verrà fornito un bonus di 175 euro – sotto forma di sconto su prezzo finale – da utilizzare per l’acquisto di un nuovo pc, portatile o da tavolo, predisposto per il collegamento ad Internet fornito della dotazione minima di processore, disco rigido, sistema operativo e modem.
Già dai primi giorni di ottobre i sedicenni residenti in Italia stanno ricevendo una lettera con tutte le indicazioni per ottenere il bonus che verrà detratto dalla spesa per l’acquisto di un pc connesso alla rete. L’operazione – per la quale è stato stanziato un fondo di 8 milioni di euro – riguarda circa 600 mila sedicenni italiani. Il bonus potrà essere utilizzato fino al 20 marzo 2007 e comunque fino esaurimento del fondo di finanziamento (all’approssimarsi del quale verrà data apposita comunicazione sul sito).

"Vola con internet" si inserisce nel più ampio programma del Governo rivolto alla formazione dei ragazzi e indirizzato a stimolare la crescita di una cultura informatica diffusa, per mettere i giovani italiani in condizione di poter sfruttare al meglio le opportunità offerte delle nuove tecnologie, potenti trampolini di lancio per lo sviluppo di iniziative e progetti in cui la creatività giovanile sia davvero protagonista.

Tutte le informazioni di dettaglio per i ragazzi, (comprese le modalità tecniche per ottenere il buono sconto nonchè la lista dei rivenditori che aderiscono all’iniziativa e che dunque espongono il logo "Vola con Internet") sono disponibili sul sito www.italia.gov.it ed al numero di assistenza 840.000.160 (operativo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20, il primo scatto a carico di chi chiama) attivato dal Ministro per le Riforme e l’Innovazione nella Pubblica Amministrazione.

Comments are closed.