SOCIETA’. Roma, 26 maggio: a scuola in fattoria. Iniziativa Coldiretti

Venerdì 26 maggio a partire dalle 9,30 di mattina, cinquemila alunni delle scuole elementari e medie insieme agli insegnanti, andranno a lezione nella più grande fattoria didattica d’Europa a Castel di Guido, al km 20 della via Aurelia, a pochi chilometri dalla Capitale. Si tratta di una anticipazione delle opportunità offerte dalla vacanza in campagna dove molti bambini saranno ospiti negli agriturismi durante l’estate.

Per i partecipanti all’iniziativa, che costituisce l’ultima tappa del progetto Educazione alla Campagna Amica lanciato da Coldiretti, si prospetta una giornata di lezioni all’aria aperta, con docenti d’eccezione: gli esperti mastri casari che illustreranno la preparazione dei formaggi tipici della campagna romana; un fabbro che forgerà i ferri di cavallo secondo i sistemi antichi; gli istruttori di sport equestri che guideranno al battesimo della sella chiunque lo vorrà. E molte novità ancora come "Aquilandia, Mondo aquilone" laboratorio per la realizzazione del gioco più antico del mondo e lezioni di degustazione di olio.

Saranno in funzione, inoltre, macchine antiche per mostrare i cambiamenti avvenuti in agricoltura. I giovani fattori saranno impegnati in laboratori didattici sui segreti dei lavori di campagna, potranno conoscere da vicino gli animali della fattoria dai cavalli ai pony, dalle mucche da latte alle pecore, ma anche i falchi di Rocca Romana. Nel corso della giornata sono, inoltre, previste spettacolari esibizioni di butteri maremmani e dell’associazione ippica tarquiniese.

Comments are closed.