SOCIETA’. Roma, buoni scuola e kit: le iniziative del Comune

Buoni libro e kit con materiale scolastico a prezzo ridotto: si ripetono anche nel prossimo anno scolastico le iniziative del Comune di Roma contro il caro scuola, grazie a nuovi accordi con le associazioni dei commercianti romani. Hanno diritto al buono libro gli alunni delle medie e delle superiori le cui famiglie hanno un reddito non superiore ai 10.632,94 euro. I buoni per i libri di testo sono di 140 euro per la I media, di 54 per la II, di 62 per la III; di 155 euro per la prima classe superiore, di 70 per le successive. Si aggiunge un contributo di 120 euro a titolo di ‘borsa di studio’ per acquisto di materiale didattico.

I genitori non devono anticipare i soldi, ma ritirare i buoni direttamente a scuola – da settembre fino al 26 ottobre – e spenderli nelle librerie e cartolibrerie che aderiscono all’iniziativa.

Altra cosa è il kit scuola: con 19,90 euro in 200 cartolerie e in numerose catene di supermercati e centri commerciali si potrà acquistare il necessario per affrontare un nuovo anno scolastico. Il kit è diverso a seconda del tipo di scuola. Quello per le elementari contiene: zaino, diario, astuccio a zip con penna-matita-12 colori-12 pennarelli, gomma e temperino, 2 quaderni maxi a righe, 2 quaderni maxi a quadretti, un quaderno ad anelli, 2 evidenziatori o colla stick. In quello per le medie, invece, si troveranno: zaino, diario, astuccio a bustina con penne e matite, 2 evidenziatori o colla stick, compasso, riga, 2 squadre, 2 quaderni maxi a righe, 2 quaderni maxi a quadretti. Il venditore, inoltre, può ‘personalizzare’ il kit inserendo altri materiali al suo interno.

Comments are closed.