SOCIETA’. Roma per il sociale: carta etica e buoni libro

Cento euro mensili a 100 famiglie disagiate: con la "Carta Etica", nata dalla collaborazione tra l’Amministrazione capitolina e Unicredit Banca di Roma, madri o padri soli con bambini, inseriti nel circuito di accoglienza comunale e seguiti dai servizi sociali, potranno usufruire di una carta di credito che verrà ricaricata mensilmente di 100 euro, per un totale di 1.200 euro all’anno. Le 100 famiglie prescelte verranno individuate attraverso i servizi sociali Municipali. Le persone aventi diritto saranno avvisate per lettera e chiamate presso un’agenzia Unicredit a ritirare la carta prepagata che verrà loro assegnata gratuitamente e ricaricata con 100 euro mensili per un anno.

Nella stessa ottica si inserisce il rinnovo del protocollo d’intesa sui "Buoni Libro" per l’anno scolastico 2009-2010 con il quale il Comune di Roma potenzia il suo impegno per garantire il diritto allo studio degli alunni delle scuole romane. Per l’anno scolastico 2009-2010 aumenta l’importo dei singoli buoni libro: 15% in più rispetto a quello degli anni precedenti: lo scorso anno il contributo era del 50% rispetto al costo dei libri, quest’anno è pari al 65 %. Cresce inoltre il numero dei beneficiari: 51 mila buoni libro e 85 mila buoni borse di studio a fronte dei 48.836 buoni libro e 80.111 buoni borse di studio dello scorso anno.

Per maggiori informazioni www.comune.roma.it

Comments are closed.