SOCIETA’. Roma, più nascite meno decessi: la Capitale raggiunge quasi 3 mln di abitanti

Nel 2007 sono più di 2.700.000 i residenti romani. Secondo i dati elaborati dall’ufficio Statistica del Comune sull’andamento demografico, nella Capitale si registra un aumento delle nascite ed un calo dei decessi. Rispetto all’anno precendente la popolazione è cresciuta del 6,2%. E, a differenza di altre città italiane, l’andamento positivo non è solo legato alla presenza dei cittadini immigrati ma ad una ripresa dei lieti eventi.

L’incremento della popolazione di Roma rispetto al 2005 è dello 0,3%, pari a 8.226 bambini in più, mentre in tutti gli altri grandi comuni si registrano valori negativi (Napoli meno 0,9%, Catania meno 0,8%, Genova meno 0,7%, Milano meno 0,4%). Il tasso di natalità della Capitale aumenta dal 9,7 per mille del 2005 al 10,1 del 2006, mentre quello di mortalità continua a diminuire: nel 2003 era di 10,4 per mille e nel 2006 è stato del 9,6 per mille.

A Roma sette abitanti su cento sono di stranieri, in aumento costante da cinque anni. Parallelamente è cresciuto anche il numero dei bambini non italiani a Roma: rispetto al totale delle culle romane, quelle straniere sono l’11,5%, una percentuale comunque più bassa rispetto al 21,8% di Milano, al 20,2% di Torino, al 17,3 di Firenze e al 16,1% di Bologna.

"Tutti i dati – spiega assessore al bilancio Marco Causi – confermano il fatto che Roma sta vivendo un ciclo espansivo che non è solo economico, ma anche demografico sorretto sia dalla ripresa della natalità dei romani, sia dagli arrivi dei nuovi cittadini, stranieri e non. Questo dimostra non solo l’attrattività di Roma, ma anche la sua buona salute come comunità e come corpo sociale". L’assessore ritiene infine che "alle istituzioni locali e alle classi dirigenti della città sta il compito di sostenere un circolo virtuoso tra economia, demografia e qualità della vita che nei prossimi anni potrà consentire a Roma di raggiungere obiettivi sempre più elevati nell’offerta di servizi e nel completamento delle sue infrastrutture".

Comments are closed.