SOCIETA’. Si celebra oggi la Festa dell’Europa

Oggi 9 maggio si celebra la Festa dell’Europa. Per ricordare simbolicamente il cinquantesimo anniversario del trattato di Roma, l’iniziativa "Giornata dell’Europa nelle scuole" coinvolge quest’anno 50 regioni, in rappresentanza di 18 paesi dell’Ue, per un totale di circa 97.000 studenti di 4.420 classi. Oltre 90 ambasciatori – funzionari della Commissione europea quotidianamente impegnati nel settore della cooperazione allo sviluppo – sono arrivati direttamente da Bruxelles per incontrare gli studenti.

In tutto il continente i funzionari della Commissione hanno parlato direttamente agli studenti di età compresa tra i 13 e i 18 anni e hanno risposto alle loro domande, per stimolare un dibattito sui valori e sui principi alla base della solidarietà europea, proprio mentre l’Europa celebra il suo cinquantesimo anniversario. A Roma il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha ricevuto gli organizzatori e gli studenti vincitori del concorso "L’Europa alla lavagna" per la realizzazione dei migliori siti sull’Europa.

"L’Europa – ha detto la commissaria per le relazioni esterne e la politica europea di vicinato Benita Ferrero-Waldner – è una grande occasione per voi giovani generazioni dei 27 Stati membri. Siete voi ad avere le maggiori opportunità in questa Europa senza confini, dove potete viaggiare senza passaporto, studiare in qualsiasi paese e nella quale avete tutte le possibilità per costruirvi un futuro di prosperità".

Il commissario per lo sviluppo e gli aiuti umanitari Louis Michel ha dichiarato: "L’Ue ha un ruolo fondamentale per l’eliminazione della povertà. Nella lotta contro la povertà dobbiamo unire i nostri sforzi e difendere i valori della solidarietà europea. L’iniziativa "9 maggio – Giornata dell’Europa nelle scuole" è una grande opportunità per discutere di questo tema e avvicinare l’Ue ai suoi cittadini più giovani".

Comments are closed.