SOCIETA’. Volontariato, Commissione Ue: aumentare la mobilità dei giovani

Dare impulso alla mobilità dei giovani e offrire loro maggiori opportunità di dedicarsi al volontariato transfrontaliero: questo l’obiettivo della Commissione europea che oggi ha proposto l’avvio di un’iniziativa per incoraggiare il volontariato in Europa. La Commissione esorta gli Stati membri a migliorare l’interoperabilità dei sistemi nazionali di volontariato giovanile per facilitare la partecipazione dei giovani volontari alle attività di altri paesi europei. Fra le azioni proposte ai singoli Stati ci sono ad esempio la raccolta di conoscenze sui sistemi esistenti nei diversi territorio, la diffusione di informazioni sulle opportunità disponibile e l’aumento del numero di opportunità nell’ambito del volontariato transfrontaliero.

"Questa è la prima raccomandazione che la Commissione abbia mai presentato nel campo della politica giovanile – ha commentato Ján Figel’, Commissario responsabile per l’Istruzione, la formazione, la cultura e la gioventù – Con questa proposta la Commissione sollecita ora gli Stati membri a cambiare lo scenario europeo del volontariato giovanile dando ai giovani maggiori opportunità di fare del volontariato transfrontaliero."

LINK: Portale europeo per i giovani: Volontariato

Comments are closed.