SOLIDARIETA’. Abi e sindacati del credito insieme per finanziare progetti

L’Associazione bancaria italiana (Abi) e tutti i sindacati del credito hanno costituito un "Fondo nazionale del settore del credito per progetti di solidarietà-Onlus" al fine di proseguire più concretamente nella gestione comune di esperienze di solidarietà, che ha portato fino ad ora a stanziare oltre 5 milioni di euro in Italia e all’estero.

Alimentato dal contributo paritario di aziende e dipendenti, il Fondo permanente rappresenta la prima esperienza in questo campo nel panorama europeo. La prossima iniziativa, già approvata dal comitato di gestione del Fondo, sarà uno stanziamento di 200.000 euro per le vittime dello tsunami del 2004.

Umbria, Marche, Piemonte e Campania le regioni italiane dove Abi e sindacati si sono già attivati. Altre iniziative sono state realizzate in Mali, Iraq, Croazia, Romania, Palestina, Albania, Kossovo, Kenia, Argentina e Afghanistan. Questi interventi sono stati attuati con la collaborazione di diverse organizzazioni nazionali ed internazionali: in particolare, Unicef, Oil, Emergency, Intersos, Padri comboniani, Suore elisabettiane, Comuni, Regioni e Camera dei Deputati.

Comments are closed.