SOLIDARIETA’. Amnesty lancia campagna “Contro mortalità materna”: al via sms solidale

Assistenza ostetrica d’urgenza, eliminazione dei costi per l’accesso alle cure di base, rispetto e tutela del diritto delle donne al controllo della loro vita sessuale e riproduttiva: sono le richieste della campagna di sensibilizzazione lanciata da Amnesty International "Io pretendo dignità" per il diritto alla salute e per la riduzione della mortalità materna.

La campagna è stata lanciata nel maggio dello scorso anno. Per proseguire il lavoro, "Amnesty International – si legge in una nota – ha deciso di dare vita ad una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi tramite sms solidale "Contro la mortalità materna" nel periodo compreso tra il 21 novembre e il 12 dicembre 2010. Con i fondi raccolti tramite sms solidale, Amnesty International potrà proseguire la campagna di sensibilizzazione chiedendo che l’assistenza ostetrica d’urgenza sia disponibile per ogni donna che ne abbia bisogno; siano eliminati i costi che ostacolano l’accesso alle cure mediche di base e ad altre forme di assistenza sanitaria salvavita, nell’ambito della salute materna e riproduttiva; sia rispettato e tutelato il diritto delle donne al controllo sulla loro vita sessuale e riproduttiva".

Così, dal 21 novembre al 12 dicembre 2010, per sostenere il progetto, sarà possibile donare 2 euro inviando un SMS al 45506 da tutti i cellulari personali Tim, Vodafone, Wind, 3 e CoopVoce oppure 5/10 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom Italia o 5 euro chiamando da rete fissa Infostrada.

Comments are closed.