SOLIDARIETA’. Auser, spaghetti antimafia che aiutano gli anziani

Spaghetti antimafia per aiutare gli anziani a sconfiggere solitudine ed emarginazione. E’ questa l’iniziativa solidale dell’Auser RisorsAnziani che sabato sarà presente nelle principali piazze italiane con 100.000 confezioni di spaghetti "antimafia" prodotti con il grano proveniente dai terreni confiscati alla criminalità organizzata. I fondi raccolti andranno a sostegno di Filo d’Argento, il telefono amico degli anziani senza scatto alla risposta. Lo rende noto l’Auser in un comunicato.

Il Filo d’Argento Auser è dotato del Numero Verde Nazionale 800-995988 – gratuito senza scatto alla risposta – attraverso il quale gli anziani hanno la possibilità di ricevere aiuto e sostegno. Un servizio attivo tutti i giorni dell’anno, festivi compresi, dalle 8 alle 20.

In Italia infatti sono oltre 5 milioni gli anziani che vivono in solitudine, di cui il 38% sono donne. Dal 1989 la rete di solidarietà di Auser è impegnata attraverso il Filo d’Argento ad aiutare questi cittadini e a dare ai bisogni risposte concrete.

Il 92% delle telefonate raccolte dal Filo d’Argento nel 2007 sono state Richieste di aiuto da parte degli anziani; 283.857 sono stati i servizi effettuati dai volontari e 150.000 i contatti registrati dal Numero Verde del Filo d’Argento. A contattare il Filo d’Argento sono soprattutto donne anziane dai 75 anni in su, che vivono da sole.

Una pasta buona due volte perché consentirà all’Auser di aiutare gli anziani e perché prodotta con metodo biologico da Alce Nero e frutto della collaborazione con i giovani della Cooperativa Placido Rizzotto Libera Terra che operano sulle terre confiscate alla mafia nella zona dell’Alto Belice Corleonese.

"Abbiamo scelto la pasta – ha spiegato il presidente nazionale Auser, Michele Mangano -perché è un prodotto buono della terra italiana, come la solidarietà stringendo un patto di ferro fra legalità, solidarietà agli anziani e impegno antimafia" .

Comments are closed.