SOLIDARIETA’. Fairtrade: uova certificate per una Pasqua equosolidale

Uova di Pasqua certificate da Fairtrade per garantire ai produttori del Sud del mondo una retribuzione adeguata per il loro lavoro e un margine per migliorare la vita delle loro comunità. Il cioccolato a Marchio Fairtrade, inoltre, si distingue per l’alta percentuale di utilizzo di cacao ed esclude grassi vegetali alternativi al burro di cacao.

Sarà la Coop, con la sua linea Solidal, a proporre l’uovo di cioccolato certificato con sorprese 100% equosolidali. Sono coinvolte nella produzione numerose cooperative dalla Repubblica Dominicana, dal Belize, dal Costa Rica, dal Ghana, dall’Equador, dal Paraguay. Le sorprese sono oggetti artigianali provenienti da realtà del circuito equo dello Sri Lanka, India e dell’Indonesia.

Infine anche Commercio Alternativo (www.commercioalternativo.it), presente nelle Botteghe del Mondo ed in alcuni negozi specializzati, propone le sue uova di cioccolato nelle varianti bianco, al latte e fondente extra, realizzate con ingredienti equosolidali certificati Fairtrade e in un’ampia scelta di dimensioni (200, 300 e anche 1000 grammi), con nuove sorprese da:

  • Bolivia (Asarbolsem)
  • Guatemala (De la Selva)
  • Filippine (Preda)
  • Sri Lanka (Gospel House)
  • Mauritius (Craft Aid Mauritius)
  • Bangladesh (Base, Corr-the Jute)
  • India (Artisan Effort, Sasha)
  • Nepal (Nepali Craft Centre, Manushi, Mahaguthi)
  • Thailandia (Y Development, GrassRoots)
  • Indonesia (Mitra Bali)
  • Vietnam (Craft Link).

 

Comments are closed.