SOLIDARIETA’. In Abruzzo la Conferenza Nazionale CSVnet

Il ruolo di sostegno e promozione delle organizzazioni di volontariato, la ridefinizione dei centri di servizio nella crisi economica e il ruolo del volontariato nella ricostruzione sociale dell’Abruzzo sconvolto dal sisma sono i temi al centro della Conferenza Nazionale di CSVnet, il Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato, che si terrà dal 2 al 3 ottobre, presso l’Università Gabriele D’Annunzio di Chieti e si concluderà domenica 4 ottobre a L’Aquila.

In particolare, domenica ci sarà un convegno pubblico che si svolgerà dalle ore 9.30 alla Cassa di Risparmio della provincia dell’Aquila, organizzato da CSVnet insieme con il Coordinamento dei quattro CSV abruzzesi, dal titolo: "Dalla ricostruzione materiale a quella dei beni relazionali: quale sfida per il Volontariato e gli altri soggetti sociali dopo il terremoto del 6 aprile?". Il dibattito verterà sulle azioni del sistema dei Centri di Servizio a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto, sulla ricostruzione del tessuto sociale e sullo stato di avanzamento del progetto "Casa del Volontariato", centro polifunzionale che sarà la nuova sede del CSV dell’Aquila e un laboratorio di attività aperto al volontariato aquilano. Il progetto, informa una nota stampa, sarà realizzato grazie a una raccolta fondi straordinaria promossa dalla rete dei CSV in collaborazione con Banca Etica ed il Gruppo editoriale Vita.

Comments are closed.