SOLIDARIETA’. L’Aquila, Notai consegnano fondi raccolti per l’Università

È stata inaugurata oggi a l’Aquila, la nuova sede del Consiglio Notarile dei distretti riuniti di L’Aquila, Sulmona e Avezzano. "L’evento di oggi è il segno tangibile di un impegno che i notai de L’Aquila, sostenuti dai propri organi istituzionali, hanno messo in campo per la comunità sin dai primissimi giorni successivi al sisma – ha dichiarato Antonio Battaglia, Presidente dei distretti riuniti di L’Aquila, Sulmona e Avezzano – dispensando suggerimenti e consigli sui modi e sui tempi legati alle complesse, delicate ed urgenti problematiche del momento".

In questa occasione è stata consegnata al Rettore dell’Università degli Studi dell’Aquila, il professore Ferdinando di Orio, la somma di 270 mila euro ad oggi raccolta, attraverso il Comitato "Notai per L’Aquila", dal Notariato italiano dopo i recenti avvenimenti che hanno colpito il capoluogo. La destinazione dei fondi è stata concordata con l’Università per favorire la ripresa delle attività didattiche e culturali dell’Ateneo dell’Aquila.

"L’assegnazione delle somme raccolte dal comitato "Notai per L’Aquila" – ha commentato Paolo Piccoli, Presidente del Consiglio Nazionale – testimonia la solidarietà dell’intera categoria ai colleghi abruzzesi, il cui contributo sarà fondamentale per la ripresa sociale ed economica della regione, e alla cittadinanza locale duramente colpita dagli effetti catastrofici del sisma".

 

 

Comments are closed.