SOLIDARIETA’. Terzo settore, Sud a convegno per progetto di formazione e tutela beni comuni

Terzo settore del Sud a convegno nel primo seminario interregionale – sul tema "Per un patto di sussidiarietà fra terzo settore e istituzioni locali: i beni comuni del Mezzogiorno da salvare, curare e riprodurre" – del progetto di Formazione dei Quadri del Terzo Settore meridionale. L’incontro si svolgerà a Napoli dal 24 al 26 settembre e vedrà la partecipazione di 180 dirigenti regionali.

"Durante i lavori – informa una nota stampa – verrà approfondito il tema dei "Beni Comuni", intesi come quelle realtà intorno alle quali è possibile favorire la cooperazione fra le organizzazioni della società civile, la mobilitazione dei cittadini per l’interesse generale e la costruzione di un patto di sussidiarietà fra terzo settore, istituzioni locali ed altre organizzazioni sociali meridionali".
Il progetto è finanziato dalla Fondazione per il Sud e promosso dalle principali reti nazionali del terzo settore: Forum Nazionale del Terzo Settore, Consulta del Volontariato, Convol-Conferenza Presidenti Federazioni e Associazioni Nazionali di Volontariato e CSVnet-Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato.

Al seminario seguiranno le attività che via via si svilupperanno in Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia, Campania e Sardegna, con seminari che approfondiranno sfide e risorse del terzo settore meridionale, con particolare attenzione al modo in cui le organizzazioni dei cittadini e le istituzioni possono contribuire allo sviluppo del Sud. In ogni regione i partecipanti saranno assistiti nella realizzazione di un’esperienza di progettazione partecipata, attraverso la quale saranno predisposti progetti di cooperazione per la gestione di beni comuni da finalizzare a processi di sviluppo e coesione sociale. Il percorso si concluderà nell’autunno del 2011 con gli Stati Generali del Terzo Settore meridionale.

Comments are closed.