SOLIDARIETA’. Ue premia il filo d’argento Auser, il telefono amico degli anziani

Una Silver Rose, una "rosa d’argento" per premiare il Filo D’argento, il servizio di telefonia sociale dell’Auser e la sua importante azione di sostegno, compagnia e aiuto portata in questi anni a milioni di anziani in tutta Italia. Martedì 7 novembre a Bruxelles in occasione dei Silver Rose Awards 2006 sarà premiata l’Auser e in particolare il suo servizio di "telefono solidale" Filo d’Argento, unico esempio in Italia di un servizio completamente gratuito a disposizione delle persone anziane, soprattutto di quelle che vivono in condizioni di solitudine e a rischio di emarginazione.

Solidar è un’organizzazione internazionale indipendente costituita da organizzazioni non governative attive nell’ambito dei servizi sociali e sindacali e della cooperazione internazionale, ogni anno assegna il Premio Silver Rose ad alcune persone o associazioni che si sono distinte nella lotta per la giustizia sociale. Le nomination provengono da tutto il mondo, spetta alla giuria Silver Rose Solidar stabilire i vincitori. Quest’anno i vincitori del Silver Rose sono: a livello internazionale il Presidente della Finlandia Tarja Halonen, l’organizzazione sudanese contro le torture SOAT – Sudan Organisation Against Torture – e l’organizzazione israeliana Kav La O’ved che si occupa della difesa dei diritti dei lavoratori in Israele; per quanto riguarda invece il territorio europeo verranno premiati il Filo d’Argento Auser come importante servizio contro l’esclusione sociale degli anziani, la francese Denise Fuchs e la spagnola Sauquillo Pérez Del Arco, entrambe impegnate nella lotta per i diritti dei lavoratori e in particolare delle donne.

La premiazione si terrà alle ore 18.30 nel corso di una cerimonia ufficiale presso il Parlamento Europeo, alla presenza di oltre 250 fra rappresentanti della società civile, giornalisti, e parlamentari europei. Saranno presenti anche Josep Borrell presidente del Parlamento Europeo e Martin Schulz presidente del gruppo socialista. Presenterà l’Associazione e le ragioni che l’hanno portata a questo importante riconoscimento internazionale l’eurodeputato Giovanni Berlinguer, eletto al Parlamento europeo nel 2004 nella Lista "Uniti nell’Ulivo", membro del Gruppo socialista al Parlamento europeo, della Commissione per la cultura e l’istruzione.
www.solidar.org

Comments are closed.