SOLIDARIETA’. Vaccini, al via progetto globale per Paesi poveri

Partirà ufficialmente a Roma, venerdì 9 febbraio, il primo progetto globale per lo sviluppo di vaccini contro le malattie endemiche denominato AMC (Advanced Market Committments for vaccines), promosso nell’ambito del G7 con l’obiettivo di salvare milioni di vite nei paesi più poveri e sostenere con nuovi metodi il loro sviluppo economico.

L’Italia, capofila del progetto dal 2005, la Gran Bretagna, il Canada e la Norvegia, annunceranno in questa occasione il loro concreto impegno finanziario per attivare lo specifico sviluppo del vaccino contro il virus del pneumococco. Alla cerimonia, che si terrà il 9 febbraio, alle ore 12.30, presso il ‘Salone della Maggioranza’ del Ministero dell’Economia e delle Finanze, interverranno, tra gli altri, il Ministro dell’Economia e delle Finanze Tommaso Padoa-Schioppa, il Cancelliere dello Scacchiere Gordon Brown, il Ministro delle Finanze canadese James M. Flaherty, il Presidente della Banca Mondiale Paul Wolfowitz, il Sottosegretario alla Presidenza della Norvegia Morten Wetland, il ministro della Sanità del Malawi Heatherwick Ntaba, il Ministro della Sanità del Ghana Emmanuel K. Quashigah, il Segretario generale del ‘Gavi Alliance’ Julian Lob-Levyt.

Comments are closed.