SVILUPPO SOSTENIBILE. 5 maggio: presentazione progetto Slow Food e Fairtrade

Il futuro del nostro pianeta e di tutti i suoi abitanti è legato al filo che unisce l’agricoltura sostenibile, la biodiversità, il commercio equo e solidale e la cooperazione tra i popoli. Per conoscere da vicino questi temi, l’Ong CEFA – il seme della solidarietà, la Fondazione Slow Food per la Biodiversità e Fairtrade Italia, nel corso dei prossimi tre anni realizzeranno un progetto che ha l’obiettivo di far conoscere al pubblico i temi dello sviluppo sostenibile e le problematiche del Sud del mondo, facilitando in questo modo le interrelazioni fra paesi poveri e paesi industrializzati.

Il progetto viene presentato ufficialmente nel corso di Slow Fish, la manifestazione internazionale totalmente dedicata al mondo ittico e alle sue problematiche organizzata da Slow Food e Regione Liguria e che si tiene a Genova dal 4 al 7 maggio. Sabato 5 maggio alle ore 18 è prevista infatti la conferenza stampa sul tema Agricoltura, biodiversità e fairtrade: insieme per il Sud del mondo. Intervengono Patrizia Farolini (presidente CEFA), Piero Sardo (presidente Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus), Adriano Poletti (presidente Consorzio Fairtrade-Transfair Italia) e un rappresentante della Commissione Europea.

Comments are closed.