SVILUPPO SOSTENIBILE. L’industria alimentare apre le porte. Comieco partecipa all’iniziativa

"Apertamente: Gusto Responsabile" è la manifestazione promossa da Federalimentare, che apre le porte di cento aziende italiane del comparto alimentare con l’intento di trasmettere al pubblico "un messaggio di responsabilità, trasparenza e impegno di tutto il settore alimentare". La manifestazione si svolgerà dal 10 al 15 novembre. E vi parteciperà fra gli altri Comieco, il Consorzio Nazionale per il riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica.

Comieco, informa una nota stampa, "ha deciso di affiancare Federalimentare nella logica della "filiera della responsabilità" che coinvolge anche l’imballaggio, strumento essenziale per garantire la conservazione, l’igienicità, la tracciabilità del prodotto oltre che la varietà di scelta – per il consumare – tra mille formati e varianti".

"Oltre il 90% delle scatole e degli astucci prodotti in Italia è realizzato con materiale riciclato – afferma Carlo Montalbetti, Direttore Generale Comieco – Il Consorzio inoltre assieme alle aziende consorziate garantisce l’avvio al riciclo degli imballaggi immessi al consumo e sviluppa soluzioni sempre più attente alla prevenzione nella produzione dei rifiuti e alla sostenibilità dei processi produttivi: in quest’ottica abbiamo appena codificato il decalogo dell’Imballaggio Responsabile". Comieco ha dunque realizzato un apposito leaflet, rivolto al pubblico che visiterà gli stabilimenti del settore alimentare, per illustrare la valenza ambientale degli imballaggi cellulosici.

Comments are closed.