SVILUPPO SOSTENIBILE. Pirelli Re lancia “Ecobuilding”: costruire nel rispetto dell’ambiente

Pirelli RE ha lanciato oggi "Ecobuilding" il programma di edilizia ecosostenibile per costruire nel rispetto dell’ambiente. Si tratta di un programma che riguarda tutti gli edifici di nuova costruzione articolato intorno a quattro direttrici principali: l’efficienza energetica, non solo per il riscaldamento invernale ma anche per il raffreddamento estivo; l’utilizzo di materiali eco-compatibili; l’uso di fonti rinnovabili ed il comfort abitativo.

Il programma si articola in una serie di soluzioni tra le quali figurano: l’uso sempre più estensivo di energie rinnovabili (in particolare energia solare e geotermica), sistemi innovativi ed efficienti per il riscaldamento/raffreddamento a bassa temperatura per sfruttare le energie rinnovabili e l’impegno di apparecchiature ad alta efficienza energetica, il miglioramento dell’isolamento termico dell’involucro edilizio, l’utilizzo di serramenti esterni e di facciate vetrate più efficienti e dotati di idonei schermi solari estivi, la gestione individuale dell’energia, il riutilizzo dell’acqua piovana, l’impiego di materiali di provenienza naturale ed eco-compatibili e l’uso di tetti verdi.

La prima iniziativa prevede la realizzazione di tredici edifici di due o tre piani, per un totale di 200 appartamenti. Questo progetto è un caso emblematico in materia di edilizia ad elevata efficienza energetica, essendo stato elaborato con un’attenzione particolare per ciò che concerne la riduzione e l’ottimizzazione dei consumi energetici. Verrà impiegata l’acqua di falda come fonte energetica naturale e rinnovabile attraverso l’uso di pompe di calore ad alto rendimento sia per il riscaldamento che per il raffreddamento degli ambienti, azzerando le emissioni di CO2. Inoltre, verranno posizionati dei pannelli radianti che permetteranno di utilizzare l’energia naturale dell’acqua di falda per raffreddare direttamente gli ambienti (free-cooling).

Comments are closed.