TLC. Adiconsum ha testato il decoder unico: tante novità

Adiconsum ha testato il decoder unico: il dispositivo che permette di vedere le trasmissioni sia dalla piattaforma satellitare che digitale terrestre, senza dover acquistare due o tre tipi di decoder diversi (uno per il satellitare, uno per il digitale terrestre, uno per Tivùsat). Il dispositivo in esame è XDome, un decoder unico, multipiattaforma, di un’ azienda Italiana, la CAMEX, che è sia satellitare che terrestre, con la codifica NDS ufficialmente riconosciuta da Sky, dotato di common interface per inserire tutte le cam e le relative smart card di tutti gli operatori (TivùSat, Mediaset Premium, Sky).

"La prova che abbiamo effettuato ha dimostrato un’altra importante novità" spiega Adiconsum che aggiunge: "I canali di TivùSat si vedono con la SmarCam, quella in vendita con i televisori per vedere le tv a pagamento sul digitale terrestre. Dunque, il decoder unico che abbiamo provato consentirebbe alle famiglie italiane che devono acquistare un decoder, di avere un grosso risparmio e soprattutto di fare un acquisto duraturo, visto che si tratta anche di un decoder in alta definizione. Ma su questo punto nulla viene detto".

Adiconsum chiede all’Agcom di disporre le procedure per garantire l’utilizzo di Tivù con SmarCam e a Tivù di dimostrare la volontà di essere interessata a far utilizzare il decoder unico fornendo subito le sue smart card indipendentemente dall’acquisto di nuovi decoder.

Comments are closed.