TLC. Aduc: con 894 e 895 si rischiano nuove bollette telefoniche gonfiate

Due nuovi numeri potrebbero far riprendere "in grande stile" le bollette telefoniche gonfiate. Da qualche giorno ai tanti numeri a sovrapprezzo si sono aggiunti i numeri 894 e 895: le nuove numerazioni sono in teoria riservate a servizi di chiamate di massa o di assistenza ma è molto probabile che finiscano a società interessate al loro uso perché non disabilitate da rete fissa. Le denuncia viene dall’Aduc (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori) che ricorda come le numerazioni previste dal piano dell’Agcom "sono in teoria riservate a "servizi di chiamate di massa" (894) e a "servizi di assistenza e consulenza tecnico-professionale" (895). Si tratta di numeri che non rientrano tra i disabilitati in automatico da una delibera dell’Agcom, dopo anni e anni di bollette gonfiate".

E così gli operatori stanno pubblicizzando i nuovi numeri alle aziende sottolineano, afferma l’Aduc, proprio il fatto che non siano disabilitate da rete fissa. "Pertanto – afferma l’associazione – non ci stupiremmo se un numero 895 o 894 fosse utilizzato non da studi legali o di ingegneri, ma da società che in modo truffaldino installassero sul pc dialer o inducessero gli utenti ad utilizzare queste numerazioni (tramite quiz tv fasulli o sms che invitano a telefonare alla propria inesistente segreteria telefonica). Dopo il blocco delle numerazioni speciali dell’ottobre scorso, le segnalazione per bollette gonfiate da numeri 899 sono repentinamente calate (a testimonianza che la maggior parte delle chiamate erano carpite con l’inganno); è cresciuto invece il fenomeno dei numeri 48xx (attivazioni di servizi su cellulari). Ora con 894 e 895 i meccanismi truffaldini potrebbero ripartire in grande stile".

Comments are closed.