TLC. Agcom multa 5 operatori: 2,8 milioni di sanzioni

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, nell’ambito della sua attività a tutela dei consumatori, ha concluso negli ultimi mesi una serie di procedimenti diretti a verificare la corretta osservanza – da parte di alcuni operatori telefonici – delle norme in tema di portabilità del numero, servizi non richiesti, indici di qualità, applicando sanzioni per complessivi 2.804.000 euro. Gli operatori multati sono Vodafone (1.680.000 euro), Telecom Italia (536mila euro), Opitel (348mila euro), Bt Italia ed Eutelia (120mila euro ciascuna).

Comments are closed.