TLC. Antitrust multa Telecom per servizio “400”

L’Antitrust ha multato Telecom Italia per pratica commerciale scorretta. Il servizio in questione è il "400" che consente ai soggetti che fruiscono dei servizi "Telecom" di conoscere l’ultima chiamata ricevuta su di un’utenza di telefonia fissa. Il motivo? Esso veniva presentato come un servizio gratuito mentre in realtà era a pagamento. Ai clienti che componevano da telefono fisso il numero 400, infatti, una voce registrata rispondeva: "Informazione gratuita. Il numero dell’ultima chiamata non riservata ricevuta è…". Al contrario il costo era di 10 centesimi di euro.

"Ben vengano le multe, ma e’ sempre piu’ evidente che il loro ridicolo importo non serve a dissuadere i gestori telefonici dal comportarsi in modo scorretto", denuncia l’Aduc che aggiunge: "Da anni invochiamo l’innalzamento della sanzione massima a 10 milioni di euro, solo questo potrebbe frenare lo stillicidio di pratiche commerciali scorrette che imperversano nella giungla della telefonia italiana".

Comments are closed.